Home » Chirurgia estetica » Liposuzione

Liposcultura o liposuzione

Obiettivo: togliere materia prima alla cellulite

DURATA
30 – 120 minuti

ANESTESIA

DECORSO
3 – 7 giorni

Rimodella la silhouette corporea

Anche la più severa delle diete e il più costante esercizio fisico non riescono ad avere la meglio sulle adiposità localizzate.
La liposuzione o liposcultura è una procedura volta a rimodellare la silhouette corporea, andando a eliminare le aree costituzionali di accumulo di grasso.

La liposuzione non è un trattamento specifico della cellulite, bensì va ad agire laddove la cellulite si instaura, cioè in zone di adiposità localizzata; in poche parole si toglie materia prima alla cellulite. Le aree trattabili sono molteplici: fianchi, cosce , addome, caviglie, ginocchia, braccia, mento, regione pettorale, dorso, glutei.

Gli esiti cicatriziali sono minimi (qualche millimetro) e ben nascosti. Non vi sono limiti di età, ma bisogna valutare con molta attenzione la qualità delle pelle: infatti, con il  tempo essa perde la sua elasticità, questo è il principale limite che in alcune aree corporee quali braccia, interno cosce e addome, potrebbe far propendere per un intervento di addominoplastica lifting braccia oppure cosce.

Il decorso postoperatorio non è doloroso, l’unico disagio è la necessità di utilizzare il primo mese una guaina che contiene l’edema postoperatorio. Anche se fin dalle prime settimane il paziente nota un netto miglioramento, il “bello” arriva dopo 6 mesi: infatti, nei primi tre mesi il corpo smaltisce l’edema postoperatorio e dal terzo mese  la pelle “retrae”, andando a definire le zone scolpiteA differenza di trattamenti medicali quali cavitazione, ultrasuoni e onde d’urto, il risultato ottenuto sarà stabile nel tempo.

Oggi sentiamo parlare di lipolaser, lipo ad ultrasuoni. LESC, lipomatic,facciamo un po’ di chiarezza.
Sostanzialmente ciò che distingue una liposcultura tradizionale dalle metodiche sopraccitate è il modo in cui viene disseccato (“rotto”) il tessuto adiposo: mediante il calore di una sonda laser, ultrasuoni o meccanicamente attraverso vibrazioni.
Lo scopo è quello di essere il meno traumatici possibilie dare il maggior stimolo retraente a livello cutaneo.

Nell’ottica di una visione tridimensionale della silhouette corporea, il tessuto adiposo prelevato può essere utilizzato per rimodellare zone in cui si desidera aumentare e ridefinire i volumi (glutei, seno, viso), in aree in cui vi è stata una perdita di volume in seguito a traumi, per migliorare cicatrici atrofiche e retraenti.

Costi liposuzione

I costi di liposuzione possono variare a seconda della zona trattata, partono da € 1.800 per il mento e si aggirano intorno ai € 4.500 per fianchi addome.

ALTRI TRATTAMENTI: 

LIPOGEMS
Nel 2016 nasce la collaborazione con il Dr. Claudio Gilardoni, 
Specialista in Ortopedia e Traumatologia, per sfruttare la componente rigenerativa e antinfiammatoria del tessuto adiposo, che ha una concentrazione di cellule staminali maggiore di quella del midollo osseo. Pertanto, dopo nanoframmentazione in circuito chiuso sterile si possono trattare con una semplice iniezione articolazioni dolenti, preartrosi, artrosi in fase iniziale, condropatie, tendinopatie.

In sintesi

Obiettivo

Eliminare le aree di accumulo di grasso

Tempi chirurgici

30 - 120 minuti, in base alle aree da trattare

Anestesia

Generale, sedazione oppure locale

Rimozione punti

7 giorni

Ripresa vita sociale

3 - 7 giorni

Ritorno graduale all’attività sportiva

15 - 30 giorni

Prenota un colloquio informativo gratuito

a brescia Istituto chirurgico palazzo manzoni